Racconti

Foto_presentazione_1

Ciao Cari GAS ed Amici,
vi scriviamo per raccontarvi le cose belle che sono successe, condividere i nostri progetti per il futuro e chiedere il vostro aiuto per realizzarli!
Prima di tutto grazie a tutti e tutte per tutto questo:

Da 2 ora siamo in 6 (Suleman, Aboubakar, Cheikh, Sidiki, Modibo, Youssouf).

Da 15 litri di latte a settimana ora siamo arrivati a produrre 150 litri!

Adesso la gente ci saluta bene quando ci incontra.
Siamo orgogliosi del nostro progetto, di saper parlare al banchetto durante i mercati, di girare per tanti quartieri di Roma, e che la gente ci dice che il nostro yogurt è buonissimo.

Foto_presentazione_2

Consegne in bicicletta

41

Banchetto al mercato bio del Casale Podere Rosa

Abbiamo presentato il nostro progetto a tanti GAS con foto e racconti ed abbiamo capito che poche persone conoscono lo sfruttamento nelle campagne Italiane dove abbiamo lavorato e torniamo a lavorare.

Foto_presentazione_5

Presentazione al GAS Meticcio a Testaccio

Siamo stati contenti di parlare della nostra storia e del nostro viaggio anche ai ragazzi giovani scout del GAS Rosa Bianca quando ci hanno invitato alla proiezione di Terra Ferma.

Con l’aiuto di Emma del GAS Roma II e di Valeria del GAS Quadro e le lettere di sostegno di tanti GAS abbiamo partecipato ad un bando della regione Lazio per diventare cooperativa e comprare del materiale che ci serve. I vincitori si sapranno a settembre, speriamo!

Foto_presentazione_6

Aperitivo a Fata Morgana, Monti.

Katie insieme al gelataio Fata Morgana hanno organizzato un aperitivo con noi ed hanno raccolto i soldi per un frigorifero professionale con termostato in cui adesso teniamo lo yogurt!

Il GAS Rivoluzionario è venuto a trovarci per vedere come facciamo lo Foto_presentazione_7yogurt, abbiamo mangiato insieme pasta Africana e con Pasquale abbiamo iniziato delle lezioni per fare l’ HACCP.

Abbiamo partecipato a Soul Food, Think Green Eco Festival, alla festa dell’ Associazione Liberi Nantes

 

I ragazzi di Shoot 4 Change hanno raccontato il nostro progetto con un reportage.
Le foto sono state esposte alla mostra di Castelli in Africa , dal 6 all’8 Settembre, dove abbiamo allestito anche un banchetto.
Anche i ragazzi del progetto Open Doors hanno voluto raccontare nel loro video la nostra storia, ne abbiamo visto un pezzetto e siamo molto contenti.
Sidiki, grazie al progetto Barikamà, ha trovato un po’ di lavoro con un produttore del connettivo terra/Terra e al Forte Fanfulla.

Sabrina e Massimo ci hanno aiutato a fare questo sito! …un po’ alla volta stiamo aggiungendo foto e informazioni.

CASALE di MARTIGNANO!
Ora produciamo il nostro yogurt al caseificio del Casale di Martignano! Questo per noi e’ un passo molto importante. Inoltre stiamo collaborando alla gestione di un orto biologico… tra poco insieme allo yogurt troverete anche le verdure bio che coltiviamo.  Siamo contenti di collaborare con Andrea ed Aurelio del Casale di Martignano e li ringraziamo per l’opportunita’.

FUTURO
Vorremo anche, se ci riusciamo, inserire altri ragazzi che cercano come noi di lasciare il lavoro sfruttato in campagna, imparare l’Italiano ed inserirsi in questa Italia.
Vorremmo iniziare Barikamà Pedalatte Bio, ovvero consegnare ai GAS in bicicletta con carrello i prodotti dei piccoli produttori bio che hanno difficoltà a distribuire dentro Roma.